Image Alt

Il territorio

Vigneti

Nel greto alluvionale del Piave

Nel suo millenario girovagare per le pianure dell’alto trevigiano alla ricerca del suo definitivo percorso, il fiume Piave, tra inondazioni e sconvolgimenti d’ogni genere, ha dato origine a terreni sciolti di natura alluvionale, ricchi di calcare.

“Il vino. È la poesia della terra.”
(Mario Soldati, 1959)

Geografia

I vigneti sono situati in quello che una volta era il corso del fiume Piave dove ancora oggi si trovano avvallamenti alternati a rilievi, segni indelebili che disegnano un territorio unico.

Suolo

Il terreno sciolto di origine alluvionale, ricco di calcare, sedimentatosi nel corso dei millenni di passaggio del fiume Piave, conferisce mineralità alle uve.

Clima

Il clima temperato, un'ottima esposizione al sole e una giusta escursione termica, permettono alle uve di maturare preservandone i profumi.

Difesa Integrata

Il nostro obiettivo è la sostenibilità ambientale e per questo viene attivata la lotta integrata per la difesa della vite prediligendo l'utilizzo di prodotti a basso impatto.

Vendemmia manuale

Un'antica arte che si tramanda di padre in figlio ed ancora oggi è fondamentale per ottenere vini di alta qualità.

Certificazione vegan

Una certificazione alla quale ci siamo sottoposti per garantire al consumatore un vino etico e senza allergeni di origine animale.

Terreno

L'habitat ideale per la vite

Questi terreni dalle caratteristiche uniche sono l’habitat ideale per la coltivazione della vite, alle cui doti di eccezionale qualità concorrono anche particolari fattori di luce e clima. Questo è l’ambiente in cui opera la famiglia Barbon, la cui Tenuta, che coltiva da ben tre generazioni, è inserita nella zona vocata alla produzione dei vini DOC Venezia.